Pagina m - Edeniti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagina m

I Documentari che narrano sulle vicende di guerra, o qualsiasi fatto della vita reale si possono vedere, non si possono vedere invece quelli che parlano di magia, e pornografia e tutto ciò che ad esso è relazionato, neppure i documentari che parlano di altre religioni che non siano quella ebraica e le varie ramificazioni del cristianesimo e dell’ebraismo; i documentari sull’egitto si possono vedere, come anche altri documentari archeologici. Le ricerche archeologiche sono consentite, come anche quelle paleontologiche, la raccomandazione è sempre quella di non leggere eventuali scritture che trattano la magia o altri argomenti similari. Una prima visione di tali libri o manoscritti, o geroglifici, o altro mezzo di supporto di scrittura è consentita, non è consentita una seconda visione. Il peccato in questo caso è inespiabile in perpetuo. Anche quelli sulle droghe si possono vedere, però se lo spettatore è indotto dal filmato a consumare droghe proibite su questo libro il peccato ricade sullo spettatore stesso perché si è fatto sedurre dalla tentazione di far qualcosa altrimenti proibito .I documentari sul calcio si possono vedere , quelli invece che parlano di sport molto pericolosi ,no.
I film basati solo sulla violenza sono assolutamente proibiti. Il peccato è inespiabile per sempre per chi li vede appositamente per chi li produce, li trasmette e li pubblicizza. Si possono vedere tutti i film che pur non essendo comici, romantici, documentaristici,storici, o religiosi, però non devono contenere scene di violenza ;ad esempio films che riportano casi giudiziari oppure storie di carattere educativo realmente accadute;l’importante e che non ci sia violenza e il film non sia pornografico , oppure bellico dove siano rappresentate scene di guerra cruente, o film di magia e argomenti relazionati. Se il film è romantico e si svolge in un ambiente di guerra ma contiene solo alcune scene movimentate ma non violente , si può vedere. I film polizieschi lo stesso, ad esempio, alcuni si possono vedere, basta però che non vi siano sempre scene di violenza ma solo scene in ambito investigativo –pacifico, è ammessa qualche scena movimentata ma mai con spargimento di sangue a profusione. Alcuni films romantici (esempio : il film l'appartamento o vacanze romane,bentornato Dio,qui va tagliata la scena del canto dedicato ad un idolo indiano),anche per altri films è ammessa solo una scena con spargimento di sangue ad esempio durante una scazzottata, questo sempre per i films prodotti prima del 2003.Ci sono films che pur contenendo qualche scena di violenza si possono visionare,es : films in ambito religioso ; nessuno può interpretare la parte del diavolo.Alcuni films riportano scene di riti religiosi, se sono cristiani o ebraici potete lasciare parte del rito,per le altre religioni dovete tagliare la scena o portare avanti la pellicola.

— I film violenti e qualsiasi film che contenga pornografia o magia, servono solo al produttore del film a guadagnar danaro; ciò vale anche per i programmi radiofonici. Forse tanta violenza sarebbe stata evitata se i film avessero avuto come tema l’amore romantico, oppure la comicità. Non è raro che molte persone, sia adulte che ragazzi di varia età abbiano emulato le azioni degli eroi dei film; io stesso, spesso e volentieri, imitavo gli eroi dei fumetti e dei film quando ero ragazzo. Da piccolo, ricordo, che un amico, imitando le imprese del leggendario tarzan, cadde da un albero e si fratturò un braccio.

Non è giusto che la violenza, che già si osserva nella strada , si trovi anche nei mezzi di comunicazione, compresi libri e riviste. E’ giusto anche che l’informazione giornalistica sia divulgata.

Potrebbe capitare di trovarsi in un luogo dove stanno trasmettendo uno spettacolo di qualsiasi genere, all’aperto per esempio, oppure in casa di altri o nella nostra stessa casa dove più persone stanno assistendo a quello spettacolo, se abbiamo un riproduttore audio è bene ascoltare codesto apparecchio invece che lo spettacolo di qualsiasi genere(che può essere proibito per gli edeniti) di cui non eravamo a conoscenza della sua proiezione. Se non abbiamo modo di evitare, è meglio allontanarsi da quel luogo,il periodo che decorre dalla decisione di andarsene allo spostamento vero e proprio in poi non è computato a peccato. Se non possiamo allontanarci, non è peccato. Se sfugge lo sguardo su qualche scena non è peccato, quantomeno dobbiamo distogliere lo sguardo da tali films. Gli attori, i registi, i produttori e tutte le altre figure della cinematografia del teatro o altro sistema di trasmissione ,una volta lette queste pagine -oppure vengono informati con altro mezzo- da quel momento non possono più produrre : film video o altro delle cose proibite fin qui, altrimenti il peccato risulta inespiabile in perpetuo.

— Nei cartoni animati per bambini non si devono disegnare mostri animati, ma i dinosauri a scopo educativo si possono disegnare.I dinosauri andrebbero visionati dai ragazzi che hanno già studiato i pesci abissali.

—Tutti quei prodotti la cui pubblicità è demoniaca oppure ritrae cose proibite in questo libro(pornografia, violenza con sangue, scene di guerra e violenza urbana, horror, oppure ritraente maghi, streghe,e quanto è relazionato con l’occulto e la magia) non dovete guardarla. Quando il produttore di tali prodotti resosi conto dell’errore che ha fatto usando tali cose proibite da Dio e cambia la pubblicità, allora quei prodotti li potete comprare. Non dovete neppure comperare quei prodotti la cui etichetta contiene gli stessi argomenti proibiti. Il peccato è inespiabile per sempre sia per chi la produce e sia per chi la guarda volontariamente e acquista i prodotti con questo tipo di pubblicità. Lo sguardo sfuggevole è consentito come scritto addietro. Se vi capita di vedere alcuni fotogrammi di films proibiti è meglio evitarli ,a volte si lavora in luoghi dove è inevitabile guardarli, non è peccato.

Alcuni riferimenti possono essere poetici,non in uso solito però tra gli Edeniti,questo è il caso della parola: magia.Questo ultimo termine infatti può avere un riferimento poetico per significare l'insieme delle sensazioni buone fisiche(specialmente nella varietà cromatica dell'evento) e spirituali casuali nel corso dei festeggiamenti ,nel natale cattolico ad esempio. Un 'altro conto invece è una festa sulla magia o ad essa improntata con regali e travestimenti tipici del caso, il peccato risulta,in questo caso, inespiabile in perpetuo.

—Non si devono fabbricare giocattoli tipo mostri o cose del genere. I giocattoli che dovete comperare ai vostri bambini devono essere educativi, costruttivi, non pericolosi come ad esempio : armi giocattolo, oggetti che possono ferire i compagni di gioco, oppure giochi pericolosi per il bambino stesso. Sia chi compera sia chi produce codesti giocattoli commette un peccato non più espiabile in perpetuo. Se vi fossero regalati dovete restituirli giustificando il vostro rifiuto. Ho notato che alcuni dinosauri alle volte hanno una forma e un aspetto ”simpatico”, per farvi un esempio : il dino dei cartoni animati della serie “gli antenati”; ecco, questo tipo di dinosauro si può regalare e se esposto in qualche locale si ci può accedere. Qualsiasi cosa, rappresentata simpaticamente, tranne il diavolo, maghi streghe e via dicendo, si può tenere o indossare. Il dinosauro invece, o altro mostro simile, che ha un aspetto truce non va regalato e nei locali che lo espongono non dovete entrare. A meno che il locale abbia come tema la preistoria, in questo caso devono essere presenti altre figure preistoriche con spiegazioni. Oppure sia un locale scientifico, in questo caso è consentito l’accesso è consentito sempre in casi di vita o di morte questo in qualsiasi locale o luogo possa svolgersi.
— Alle bambine non date loro danaro dicendo "dammi un bacino che ti do questo o quell'altro" non fatelo mai, perchè crescendo potrebbe vendere anche il poprio corpo. Sempre per le bambine e anche per i maschi ,non prendeteli in braccio per poi sederli sui vostri genitali,li prendete in braccio e li sedete sulle cosce, cioè sulle gambe. E non stateli a sbaciucchiare sempre come se fossero i vostri consorti.peccato inespiabile in perpetuo .
—Sono vietate le pubblicità sulla biancheria intima. Il peccato è inespiabile in perpetuo per chi produce e chi decide di trasmettere tali pubblicità, sia in forma visiva che auditiva, ma non lo è per chi la guarda involontariamente o la ascolta per la via o altro luogo; se la guardate (mi riferisco alla pubblicità sui cartelloni o altro mezzo di supporto) non peccate, il peccato ricade su chi l’ha prodotta; quantomeno, però, allontanate lo sguardo da essa. Tali esposizioni devono essere limitate al negozio che le vende.

—Per gli oroscopi invece, se li trasmettono per radio e vi trovate in un luogo dove trasmettono tali cose : o vi tappate le orecchie con le dita o uscite dal locale e poi rientrate , oppure vi collocate in un punto dove questo si ascolta male e non si capiscono le parole. Ascoltarli non intenzionalmente non è peccato.

—Le pubblicità non devono contenere nessun elemento che illuda, oppure stimoli fantasie erotiche. Le donne e gli uomini delle pubblicità devono sempre mostrarsi vestiti o perlomeno secondo le regole di questo libro, nessuna parte intima del corpo va mostrata. Non è consentito nemmeno nessun atteggiamento erotico che induca l’acquirente all’acquisto del prodotto. La bellezza è consentita ma l’erotismo no .(inespiabile in perpetuo)

—I giocattoli hanno un ruolo di peso nell’educazione, devono essere educativi. E’ assolutamente necessario costruire giocattoli che non diventino poi idoli per i bambini. Mi riferisco agli eroi di plastica o altro materiale che, sia maschi che femmine, portano con sé in ogni parte come se fossero cose vive. Ciò dimostra una carenza affettiva da parte dei genitori e parenti nei confronti dei figli. Alle bambine, di solito, vengono comperate delle bamboline; è sbagliato. Le bamboline che voi comperate potrebbero sostituire le persone di carne ed ossa; mentre un’azione cattiva su questi oggetti non ha conseguenze , sugli esseri umani si. Quando cresce di età, la bambina potrebbe comportarsi con i suoi simili come se fossero oggetti; una lite per queste fanciulle diventa una cosa normale, le bambine educate con questi giochi non avranno un buon carattere quando cresceranno. Analizzando bene, poi, giungiamo ad un’altra conclusione: che parlare con le bambole potrebbe essere un incentivo verso l’idolatria, cioè verso l’adorazione delle immagini. L’innocenza e la felicità dei bambini è compresa da Dio Creatore, perciò le bambole se volete potete comperarle, però tenete conto di quanto è scritto sopra, e magari sostituire le bambole con giochi educativi. Comprate ai vostri figli giochi che sviluppino la conoscenza e l’intelligenza e diano loro un senso reale della vita, e questa sarà vissuta con armonia e serenità nella pace e nella mitezza come si addice ad ogni buon Edenita. Per quanto riguarda i maschi, inutile dire che pistole finte, armi giocattolo e mostri di vario genere non fanno altro che sviluppare nel bambino la violenza, perciò non stupiamoci quando cresceranno se alcuni di essi spareranno con le pistole vere ;halloween e la befana non vanno assolutamente festeggiati, peccato inespiabile in perpetuo .

— Ai pianeti, come alle galassie, non devono essere assegnati nomi di dei pagani o demoni, dovrebbero essere associati a numeri per distinguerli l’uno dall’altro.

— L’esplorazione spaziale per la ricerca di nuovi pianeti o fonti di energia utili per la sola curiosità scientifica non è lecita.

Le droghe.


—Lo Spirito Santo ha dato questi suggerimenti: l’hashish si può chiamare anche resina della marijuana,(hashish in arabo non vuol dire assassino ma bensì erba), la marijuana in foglie o fiori , gambo e radici, si possono usare e devono essere legalizzate in tutti i paesi del mondo sia coltivazione che vendita. Chiunque abbia compiuto i 18 anni può vendere questa droga( questo è quanto Ha Detto lo Spirito Santo della Sapienza, indipendentemente dalle leggi di ciascun paese, in pratica sia che una persona venda sia che fumi non viene computato a peccato) che è ammessa da Gesù purché non se ne faccia uso smodato(per uso smodato si intende una quantità tale da richiedere un ricovero per le varie conseguenze) Su tutto ciò che riguarda le relazioni col prossimo con queste droghe è ammessa la bugia quando necessaria, perchè tale droga è consentita da Dio ma proibita dalle leggi di molti stati nel mondo.

La pericolosità di questa droga è molto relativa e varia da soggetto a soggetto. In genere l’essere umano tollera questa droga. Anche se negli anni passati se ne è parlato in senso negativo, varie sperimentazioni hanno provato addirittura l’effetto benefico sull’uomo, infatti è indicata per la guarigione di molte malattie, nell'anoressia ad esempio è consigliata perchè stimola l'appetito; la sua proibizione è legata appunto alla cattiva tollerabilità di alcune persone nei confronti di questa droga, e alla concorrenza che farebbe alle bevande alcoliche, il cui effetto è di gran lunga inferiore come appagamento della volontà di viaggiare nei propri pensieri, senza contare gli effetti deleteri dell'alcol sul fegato che la scienza ben conosce. E’ vero che un suo uso eccessivo da problemi nella sfera psichica, però è anche vero che molte persone ne hanno tratto benefici di vario genere; a testimonianza di ciò c’è la letteratura medica. E’ proprio grazie a questa droga che il movimento “hippy” degli anni sessanta( 1968 in particolare) ha preso forma, dando origine ad una serie di coscientizzazioni di massa, come, ad esempio: la salvaguardia della natura, la libertà di espressione, l’uscita da certi schemi proposti da una società votata verso l’autodistruzione. Gli hippy, non dimentichiamolo, sono stati i primi a manifestare contro le guerre in corso in quegli anni, sicuramente tra questi vi saranno state le solite "pecore nere", però tutto sommato hanno dato uno slancio verso una libertà che poi diventerà rivoluzione sessuale nel 1977.

— Lo spinello si può passare di bocca in bocca tra amici e parenti prossimi, basta che non si abbiano malattie trasmissibili, oppure ferite sanguinanti all’interno della bocca per vari motivi e ne siamo a conoscenza di averle. Per chi fuma è consigliabile fare un filtro piuttosto lungo.

—Gli effetti della droga sono facilmente descrivibili. La persona che fuma il cosiddetto spinello si sente come ubriaca, però mantiene l’equilibrio e la ragione (almeno dopo la seconda sperimentazione della vita). Il cuore accelera i suoi battiti, il sangue circola più velocemente e irrora il cervello con una frequenza maggiore del normale; ciò ha come conseguenza positiva l’apporto di più ossigeno al cervello. La persona “viaggia”; ciò vuol dire che il ragionamento è più approfondito e alle volte si hanno idee maggiori e straordinarie riguardo al pensiero che ci siamo formulati. Una persona che “fuma” non può fare lavori delicati o che richiedono molta attenzione, se è per questo neanche chi beve lo può fare. Non voglio stillare un trattato medico, anche perché non ne sarei all’altezza; voglio solo sottolineare certi punti in modo che chiunque legga queste pagine abbia un’idea di cosa sia questa droga e quali siano i suoi effetti. Dopo che l’effetto finisce, la persona è presa da un certo torpore e da un grande appetito. Anche a livello sessuale le prestazioni, dopo l’effetto della droga, sono migliori. Questa droga va fumata o mangiata o bevuta, con tranquillità; si sogna poco sotto l’effetto ed è piacevole ascoltare della musica. Il thc ha effetto sull’ipotalamo, stimolandolo, specialmente per indurre la fame, perciò tutte le funzioni dell’ipotalamo, con il thc, sono leggermente esaltate, questo giustifica il fatto che gli hippy avessero una propensione al sesso perché nell’ipotalamo ha sede il desiderio, o perlomeno partono impulsi che da questo vanno verso le aree interessate all’attrazione sessuale e alla fantasia legata ad esso(amigdala). Il lato negativo è che la memoria diminuisce leggermente, specialmente per i fatti recenti. Non affetta la memoria delle cose veramente importanti, ci si può dimenticare un nome non importante o un luogo, ma non ci si potrà mai dimenticare il proprio nome o di parenti o persone a noi care. E’ meglio fumarla fuori dall’ambiente di lavoro, specialmente se abbiamo a che fare con certi lavori di attenzione; è consigliata, a chi soffre di stati di ansia, cura la depressione,dilata i bronchi negli attacchi di asma, sconsigliata ai malati di cuore e alle donne in stato di gravidanza; alcune sperimentazioni cliniche hanno accertato che in alcuni casi di psicosi si è avuta completa guarigione o quasi. La resina della pianta della marijuana e la marijuana sono droghe il cui uso è antichissimo; sembra che gli esseni ne facessero uso .
—Qualora nella vostra bocca o mani vi fossero delle ferite sanguinanti e state preparando una sigaretta con la cartina, non usate la saliva o l’arto che perde sangue; incollatela con l’acqua, il filtro va gettato in acqua.

Chi fuma per la prima volta questa droga è consigliabile che lo faccia in compagnia di qualcuno che ha già provato. Alle volte questa droga provoca secchezza alla bocca è consigliabile perciò, se si fuma fuori dall’ambiente domestico, portare con sé dell’acqua, in caso rimaniate con poca acqua, questa la terrete in bocca affinché potete fino a quando raggiungerete la vostra casa o altro posto dove berrete o farete rifornimento o entrambe le cose. Può accadere che qualcuno fumi un po’ troppo, allora si rende necessario bere del latte freddo non gelato, un bicchiere o due, o anche più e dopo qualche minuto l’effetto della droga si affievolisce notevolmente fino a ridursi al minimo e dopo qualche ora finisce del tutto. Dunque è meglio portare anche del latte in un termos, se si fuma lontano da casa, questo se l’hashish o la marijuana sono forti.

Chi vende questa droga deve avvertire chi la fuma se contiene una alta o bassa percentuale di principio attivo (thc); in base a questa indicazione si prepareranno gli spinelli a dosi equilibrate; prima se ne mette poca per ogni spinello, se la droga ha una bassa percentuale di principio attivo, allora se ne può dosare un po’ di più.

C’erano popoli, come gli iraniani, che preparavano dolci squisiti con la resina della pianta della marijuana, almeno fino a qualche decennio addietro.

Quando si dorme, è meglio dormire sdraiati, non seduti, se si è fumato. Se ad esempio si sta facendo qualche cura con farmaci è meglio non fumare o mangiare o bere la resina della pianta della marijuana o la marijuana, poi dipende dal farmaco; ad esempio con l’aspirina non ha nessun effetto collaterale, invece con farmaci antidepressivi o a base di altre droghe è meglio non assumere resina o marijuana. Anche se assumete antidolorifici è meglio non fumare queste droghe. Se avete la febbre è sconsigliato, perché debilita il fisico in questa condizione di malattia. Qualsiasi malattia che genera febbre è consigliabile non fumare queste droghe. La definizione di droga andrebbe cambiata per questa pianta così utile.

Chi fuma la resina della marijuana o la marijuana pianta non può fumare anche sigarette, è altamente nocivo. Nel luogo in cui fumate guardate se ci sono insetti che vedete, in tal caso dovete metterli fuori dal luogo dove fumate la resina della pianta della marijuana o marijuana in pianta, se siete all’aperto ne siete dispensati(non è peccato ma è una buona azione cristiana). Personalmente consiglio di fumare preferibilmente hashish, perché più facilmente dosabile. Far respirare agli insetti o altri animali queste droghe non è giusto, perché non possono esprimere la loro opinione. Questo vale anche per le sigarette. E’ meglio fumare questa droga lontano dalla folla, in luogo isolato, oppure in locali appositi; in casa propria si può fumare liberamente, tra gruppi di persone si può fumare.

Le sigarette si possono fumare, indipendentemente se uno fuma la resina della pianta della marijuana o la marijuana pianta, però se uno muore per aver fumato sigarette gli viene computato a omicidio di se stesso/ssa, mentre invece chi fuma la resina e marijuana mischiata ad un po’ di tabacco, no. In caso fabbrichiate una sigaretta di marijuana o della resina e vi siete dimenticati di lavarvi i denti perché avete preso il Corpo e il Sangue di Gesù, e nel mentre che la fumate vi ricordate della dimenticanza, la sigaretta di marijuana e/o resina che avete fabbricato dovete spegnerla e gettare il tutto in un corso di acqua corrente, oppure se non vi è altro luogo, sotterrarla. Se invece l’avete fumata tutta e vi rimane solo il filtro, getterete il filtro nello stesso modo con cui avete gettato la sigaretta con marijuana e resina nell’acqua corrente ,oppure lo seppellirete. In caso vi troviate in un luogo dove non sono possibili entrambe le opzioni, la terrete con voi per sempre allo stesso modo che i ritagli sacri. Quando fabbricate la sigaretta di resina o marijuana non dovete essere malati di qualche malattia infettiva, se fumate con gli altri; quando fabbricate la sigaretta di marijuana e resina non prendete sostanze per via orale che nei loro componenti ci sia qualche componente che dia sonnolenza o altro effetto psicotropico. Se gettate la cenere dalla finestra accertatevi che sotto non vi abiti nessuno, perchè altrimenti respirerebbero le polveri della cenere, mettete la cenere, quando siete in casa, nell'apposito posacenere.

Nel caso la droga fosse legalizzata, sulle confezioni deve comparire la quantità di thc e le controindicazioni. La quantità di droga che una persona può comperare è illimitata. Quasi tutti i paesi del mondo la producono in modo più o meno legale.(E' stata legalizzata ultimamente in : uruguai,portogallo,colorado,whashington olanda,alcune zone della spagna,poi ci sono paesi che tollerano le coltivazioni da parte di minoranze etniche locali).

Il cristiano può comperarla di contrabbando, non pecca. Il problema maggiore è trovarla quando è proibita ;di solito chi vende questa droga non è seguace di Iaù e di Azaria, alle volte in certi paesi sono proprio i criminali comuni a venderla perché considerata proibita e peccaminosa. Da qualsiasi persona la comperiate va bene, l'importante è che ci ispiri fiducia. Questa droga non va assolutamente adulterata e neanche va clonata in laboratorio per trarne un qualsiasi vantaggio; il peccato non è più espiabile in perpetuo per chi commercia coscientemente e produce marijuana clonata e suoi derivati adulterati.Le persone che vendono questa droga, a meno che non ne facciano un commercio all'ingrosso o perlomeno hanno la giornata lavorativa occupata da questo tipo di commercio, allora non lavoreranno per altri tipi di lavoro se lo vorranno, mentre invece chi la vende al dettaglio deve anche lavorare, se non lavora il suo guadagno non deve superare lo stipendio che aveva nell'ultimo lavoro aggiungendo un quarto. Il frutto della vendita non potrà superare lo stipendio lavorativo percepito.Perciò le persone che commerciano nel dettaglio(tranne i coffeeshop olandesi e simili strutture),al loro stipendio lavorativo potranno aggiungere il guadagno di un altro stipendio lavorativo provento della vendita delle droghe consentite in questa pagina. Il sovrappiù dovranno donarlo in elemosina, 1/4 del sovrappiù lo spenderanno per gli amici e dove vorranno sempre secondo i dettami di questo libro.Trasgredire questa norma comporta un peccato inespiabile. Il ricarico del guadagno non deve superare il 35%-40% .In caso le sigarette fossero vendute già confezionate si addizionerà la spesa del materiale e il tempo di confezionamento che sarà di 10 dollari l'ora.

Con ciò non voglio stimolarne l’uso nel lettore, voglio solo consigliarlo, in caso abbia dei dubbi su questo tipo di droga. Condannare la resina e la marijuana è errato; Dio Creatore dell’Universo l’ha creata perché l’uomo ne facesse un buon uso. Qualcuno mi dirà:— ” ha creato anche le zanzare, che sono fastidiose ma non  le ho create si sono adttate alle vostre perversioni millenarie e da nettifere sono diventate sanguinifere, però le zanzare nel nuovo Paradiso non ci saranno, mentre la pianta della canapa indiana, si. Queste droghe , se assunte per periodi prolungati, possono generare assuefazione, non è una assuefazione di cui sia impossibile liberarsi; se andiamo ad analizzare tutto o quasi porta all’assuefazione. I reati che normalmente commette un assuefatto di eroina o altre droghe proibite, rarissimamente si riscontrano in chi fa solo uso di droghe leggere.

E' luogo comune dire :"le droghe leggere portano poi a quelle pesanti", non è vero. Il grande segreto per non cadere nelle droghe pesanti è non provarci mai, così non sai cosa è, e ti togli il rischio che poi ti possa piacere .Anche se il tuo amico o amica del cuore ti consigliano di provare , non bisogna cedere assolutamente, perchè potrebbe essere l'inizio della propria fine. Il cadere nelle droghe pesanti è dovuto per il motivo che essendo proibita , lo spacciatore propone una alternativa a quelle leggere, con la scusa:"- non c'è di hashish" , -"c'è solo questa polverina" ; (che Dio ha maledetto per un uso non medico); poi le droghe pesanti danno più guadagno, dunque, per questo in commercio troviamo quasi solo hashish di bassa qualità, perchè il crimine induce i giovani a consumare quelle pesanti che a loro rendono anche di più come guadagno mentre invece il vero hashish, quello buono, lo troviamo più facilmente nei cooffeshop olandesi, oppure da qualche venditore scrupoloso ,magari anche a prezzi stracciati, perchè la produzione dell'hashish è di bassissimo costo, quel che costa sono le varie corruzioni e bustarelle per farlo giungere fino a destinazione. Questo accade perchè non è stato legalizzato ;la mancata legalizzazione di questa droga ha portato le organizzazioni criminali dai svariati nomi a dei guadagni altissimi; già nel 1937 quando la marijuana fu proibita negli stati uniti, qualche anno dopo la fine del proibizionismo dell'alcool(1919-1933) ,il crimine ne ha subito preso le veci di distribuzione e vendita, il chè completò l'opera di egemonia del mercato della droga da parte delle varie mafie nel mondo; mafia , massoneria e altre società occulte, presto hanno visto in queste droghe delle potenzialità, non solo a livello economico e sociale, ma anche di dominio psicologico, perchè le persone ,oramai abituate al consumo di queste droghe ,dovevano rivolgersi inevitabilmente a queste persone( io parlo del passato , però attualmente questa realtà è ancora presente in molti paesi) perchè il mercato ufficiale non offre nulla di legale in questo senso. Così : rapine, attentati, estorsioni ,ricatti, e tutto ciò che può essere coercitivo, venivano e vengono tutt’ora finanziati con il commercio delle droghe. I governi, per ordine di Dio Creatore dell'Universo, sono obbligati a legalizzare le droghe leggere ; per quelle pesanti , invece, l'unica soluzione è bruciare o quantomeno rendere inservibili le piantagioni del papavero e della pianta della cocaina, e convincere i nativi a non commerciare queste piante con nessuno ; i governi, invece ,devieranno le spese per combattere le droghe leggere verso quelle proibite qui, compreranno tutta la produzione di droghe pesanti e risarciranno i contadini, questi a loro volta si impegneranno a non coltivare più tali piante,al posto della coca e del papavero si possono coltivare le piante della marijuana in tutte le sue varianti mondiali naturali non clonate pagando ai contadini lo stesso prezzo dell'oppio per appezzamento di terreno, come descritto nel file apposito in un messaggio dello Spirito Santo della Sapienza.I nativi e residenti degli altipiani della bolivia, possono farne uso a livello di sole foglie. I nativi coltivatori di oppio non potrebbero farne uso, perchè non serve per il loro vivere ma per il loro morire lentamente e prematuramente. I medici che visiteranno questi contadini adotteranno una terapia di svezzamento a seconda della gravità della assuefazione. Le persone non appartenenti a nessuna organizzazione criminale e che si dedicano solamente alla coltivazione e/o alla vendita di hashish e/o marijuana di tale prodotto e che corrompono i funzionari per coltivare e far passare tale droga nella propria città o farla circolare o in altra ubicazione ciò non gli viene computato a peccato, questo fino a quando tale droga resta proibita, solo in questo caso e affinché è proibita tale pratica è concessa da Dio. Se il contadino cambiando coltura, non riesce a vendere il prodotto, il governo dovrà intervenire su di essi in aiuto, questo affinché i coltivatori non abbiano acquisito un nome sul mercato nazionale e/o mondiale, al punto da renderli indipendenti; il contadino che inganna i governi che gli hanno dato fiducia, pecca in modo perpetuo.

—Tutti i paesi del mondo possono commerciare con i cristiani di tutto il mondo, solo non commercino cose proibite in questo libro.

—Le sigarette si possono fumare, però se si muore a causa di esse il peccato risulta inespiabile. E’ concessa solo una quantità necessaria per mischiare l’hashish o la marijuana, in questo caso non è computato nessun peccato , perchè la quantità di tabacco è irrisoria per causare una qualche malattia. Non usate sigarette che riportano nomi di dei o cose proibite in questo libro.In caso vi offrono uno spinello, oppure trovate uno spinello confezionato o parte di esso,e non sapete con che tipo di sigaretta o tabacco è stato preparato, potete fumarlo.

—Caffè (non ho avuto una buona visione su questa bevanda), the, e altre bevande simili si possono bere, basta che non siano intrugli magici.

Relazioni di coppia.

— Nel corso della vita un uomo od una donna possono fidanzarsi quattro volte e sposarsi due.

E’ considerato fidanzato o fidanzata colui o colei che frequenta il partner senza aver fatto l'amore completo. Se la coppia fa l’amore completo, i due non sono considerati più fidanzati, bensì sposati. Il fidanzamento senza atto penetrativo non può durare più di un anno, passato il quale per Iaù siete sposati, indipendentemente se avete fatto l'amore o meno.

Il tradimento da ambo le parti è considerato adulterio, e quest’ultimo è un peccato non più espiabile in perpetuo.

—Se per caso un uomo e una donna già sposati o fidanzati dovessero esser presi da passione per un’altra persona, devono lasciare il partner precedente e poi, semmai, staranno insieme con il nuovo partner. Così facendo non è considerato adulterio.

—Ovvio, sia alla donna che all’uomo non è lecito pensare in questo modo:— “adesso mi fidanzo, poi lo lascio o la lascio e mi rifidanzo per altre tre volte, poi al quarto fidanzamento mi sposo”. Così facendo è errato, il peccato non è più espiabile in perpetuo.

—Se un uomo e una donna si lasciano da fidanzati o da sposati è perché : o non vanno d’accordo, oppure non si amano più o entrambe le cose. Lasciarsi solo perché si vogliono avere esperienze penetrative diverse è peccato non espiabile in perpetuo. Molte donne vanno a "misure",cioè tengono presente prima delle dimensioni del pene dell'uomo con cui vogliono stare, non curandosi poi di particolari fondamentali nella relazione di coppia che molte volte poi sfociano in tragedie. Rammento che il tragitto dalla vagina al muso di tinca non supera in genere i 4cm,comunque vale la regola per cui un uomo non può generare figli con un pene inferiore ai 5cm da flaccido.

—Il fidanzamento è siglato sia con la promessa verbale di entrambi, sia nel portare le rispettive “vere” di fidanzamento, oppure dopo un rapporto penetrativo che però passa immediatamente al matrimonio. Le vere di fidanzamento vanno poste subito al dito di una delle due mani, devono essere zigrinate e di qualsiasi materiale. Se non si hanno i mezzi per comperarle, non ha importanza; basta legarsi un nastrino di qualsiasi materiale ad una delle dita delle mani; nessun altro anello, oltre a quello del fidanzamento, deve comparire nelle mani.

—Quando ci si fidanza sulla parola, sia l’uomo che la donna, non possono avere più rapporti intimi di qualsiasi genere con nessun’altra persona; la trasgressione è adulterio.

—Masturbarsi a vicenda o baciarsi non è considerato come segno di fidanzamento, a meno che i due non decidano di fidanzarsi sulla parola. Se il rapporto è invece penetrativo, si è considerati sposati.

—Il fidanzamento si può rompere in qualsiasi momento, i due possono convivere sotto lo stesso tetto. La coppia che decide di rompere il fidanzamento deve stare separata per 30 giorni senza nessun tipo di rapporto intimo di qualsiasi genere con nessuna persona. Se la stessa coppia decide di separarsi definitivamente, anche dopo un anno di fidanzamento, allora non si è più nella condizione di fidanzati ma bensì di sposati; una volta divisi e trovato un altro partner i due, nella nuova relazione, non potranno avere nessun rapporto intimo penetrativo per 30 giorni, in questo periodo non è consigliabile dormire assieme; ogni orgasmo spontaneo è naturale, questo vale sia per i single, i fidanzati/te e per gli sposati/te che si sono separati e hanno trovato un nuovo parter con cui stare, la donna potrà masturbare l'uomo o viceversa, basta lavarsi dopo, e l'uomo non può mettere le dita dentro la vagina(è un precetto che dovete seguire sempre,il peccato è inespiabile), potrà solo massaggiare il clitoride, oppure le labbra esterne ed interne, o entrambe le cose, fino al possibile*,raggiungimento dell'orgasmo da parte della donna. L'uomo può introdurre la lingua nella vagina(alcune ricerche scientifiche hanno provato,sembra, la relazione tra batteri vaginali e cancro alla laringe,chi muore per questo tipo di cancro- che è assai raro e non è detto che dipenda solo/o dai batteri vaginali come alcuni scienziati sostengono(non gli viene computato a peccato)La donna per masturbare un uomo deve impugnare il membro virile con una mano o accarezzarlo e/o fare un movimento ascendente e discendente con esso continuo affinchè nell'uomo non fuoriesce lo sperma.La donna può introdurre il pene nella propria bocca.

*dico possibile perchè la ricerca scientifica è giunta al risultato che almeno il 30% delle donne non riesce a raggiungere nessun orgasmo,solo un piacere diffuso,come sapete le donne che non riescono a raggiungere l'orgasmo non debbono avere figli il contrario è un peccato inespiabile in perpetuo,questo è un segno della natura per indicare che nel bagaglio genetico della donna vi è qualche gene o mutato o lesivo al nascituro perchè imperfetto.

— Gli sposati possono divorziare solo due volte nella vita e staranno senza rapporti intimi per un mese nel caso divorzino. I fidanzati che intendono tornare con il loro partner, possono, a condizione che non abbiano avuto rapporti penetrativi con altri partner. Lo stesso vale per gli sposati che abbiano divorziato; possono tornare insieme al vecchio partner a condizione che non abbiano avuto rapporti penetrativi con altri partner.

—Gli anelli, sia di fidanzamento, che di matrimonio, non vanno mai tolti quando si va per la via. L’anello di matrimonio sarà la classica vera in uso in quasi tutto il mondo.Quella di fidanzamento invece sarà una vera zigrinata.Gli anelli si possono togliere a condizione che vi sia un motivo veramente valido(il contrario è un peccato in espiabile in perpetuo), la dimenticanza è perdonata.

—Una volta separati, gli anelli vanno tolti immediatamente, nessun altro anello comparirà nelle dita. Come ho detto in precedenza, solo in caso di innamoramento ci si può sposare più volte; però deve essere un innamoramento sincero, ogni menzogna a proposito è un peccato non più espiabile in perpetuo. Lo stesso per i fidanzamenti. Non si ci può sfidanzare o divorziare per una sciocchezza qualsiasi, devono esserci motivi seri del tipo la incomprensione o altro motivo che turbi la serenità della coppia.

—L'amore lo farete con la luce naturale , o con la luce artificiale, mai al buio(peccato inespiabile in perpetuo) ;se dovesse mancare improvvisamente la luce dovete interrompere l’atto sessuale, cercare una candela o altro mezzo luminoso di emergenza. Tutte le indicazioni dopo l'atto sessuale sono scritte nelle pagine precedenti. Ricordo che l'amore potete farlo solo prima del tramonto e dopo l'alba.

Nei precetti, si dice che dopo l’atto sessuale le persone si debbano lavare e rimanre impure fino a sera, ne concludiamo che l’atto sessuale si può fare dall'alba fino al tramonto. Trasgredire questo comando si commette un peccato inespiabile in perpetuo. Fa eccezione l'appoggio sui glutei casuale o voluto tra uomo e donna che si può fare in qualunque momento,non sono però inclusi coloro che hanno un fidanzato o una fidanzata o una moglie o un marito,per costoro,siccome vivono insieme spesso, è valida questa proibizione di orgasmare prima dell'alba e dopo il tramonto.

—Dopo il quarantaseiesimo anno di età, l’uomo o la donna che non hanno trovato il partner pur cercandolo (e la comunità in cui vivono deve provvedere a ciò) possono rivolgersi anche alle agenzie matrimoniali. Se scelgono di stare soli o sole possono starci, possono masturbare preferibilmente persone della loro età fino al cinquantesimo anno di età, farlo con persone di età inferiore si può, però non devono essere minorenni o minorati/te. Dopo il cinquantesimo anno di età potranno far godere fratelli e sorelle fino al sessantesimo anno di età (non fratelli e sorelle di sangue). Dopo il sessantesimo anno di età potranno far godere fratelli e sorelle fino al settantesimo anno di età e così via ; possono far godere persone di età inferiore basta che non siano minorenni o minorati/te. In caso di innamoramento è bene sposarsi; quando finisce l’amore si ci può separare, oppure si sta insieme ugualmente perché oltre all’amore i due magari hanno costruito anche una amicizia, altrimenti si ci separa secondo le modalità scritte in questo libro; l’innamoramento come tale è da considerarsi a qualsiasi età.
—In caso in cui il partner nel matrimonio soffrisse improvvisamente di impotenza nell’uomo, o di frigidità nella donna, e i due si amano ancora e desiderano rimanere insieme rimangano pure insieme, altrimenti, di comune accordo, possono separarsi.

—Fingere l’orgasmo è un peccato non più espiabile in perpetuo. Le donne che non provano orgasmo per un motivo qualsiasi è consigliato che non si sposino e non abbiano figli ,l’aver figli è un peccato non espiabile in perpetuo, se accade per caso si è perdonati. La mancanza di orgasmo è una menomazione che indica che nel bagaglio genetico vi è qualcosa che non va. Lo stesso per gli uomini ; se questi non hanno il pene possono sposarsi .

—Si possono avere rapporti penetrativi sia da sposati che da fidanzati, quanto e quando si vuole in caso di "burrasca in coppia", Lo Spirito Santo Dice di non farlo più di 2 giorni- 3 giorni alla settimana, trasgredire comporta un peccato inespiabile in perpetuo; gli sposini in viaggio di nozze, potranno fare l’amore quante volte vorranno per tutta la durata del viaggio nuziale. Nel resto dei giorni potete masturbarvi a vicenda. Molte coppie si separano perché stanche di amarsi; poi, così facendo, l’amore spirituale di coppia ne trae vantaggio; con il partner si deve anche parlare, non solo a tavola, ma anche a letto. Il matrimonio è la prima istituzione che Iaù ha sancito tra uomo e donna.

L’amore di coppia non è fatto solo di baci e carezze , ma anche intendersi su molti punti, convincersi delle idee dell’uno e dell’altro anche se questo non sia strettamente necessario. Superare tale numero di rapporti è un peccato non espiabile in perpetuo, se la coppia non è in viaggio di nozze.

—Non si può odorare la biancheria intima di donne e uomini che non siano i propri partner, il peccato non è più espiabile in perpetuo. Le vicende personali relative ai rapporti intimi ,qualsiasi essi siano , non vanno rivelate al prossimo,neanche le vicende relative al nostro prossimo che ci coinvolgano o meno, ogni rivelazione comporta un peccato inespiabile in perpetuo. Nel caso che una coppia separata o divorziata decide di raccontare nella nuova relazione le vicende sessuali della vecchia relazione, questo viene computato a peccato ad entrambe come peccato inespiabile in perpetuo,perché scopre la nudità della vecchia relazione. Ogni relazione intima umana è a sé stante,si può parlare di altre condizioni della vecchia relazione ,basta che non siano intime. Domande del tipo "mi ami di più di lei ?" o viceversa si possono fare.Però domande del tipo "lei lo faceva meglio di me ?" e viceversa,oppure altre domande intime non si possono fare.

—Le mutande, sia per l’uomo che per la donna, è consigliabile non portarle quando ciò è possibile, i genitali soffrono un pò. Per la donna, durante il ciclo, si rende necessario tale indumento; in tal caso è dispensata dal non portarlo. Questa regola è valida, per il momento, per uomini e donne dai 12 ai 45 anni superata questa età è facoltativo.Il reggiseno è dannoso alla salute è provato scientificamente che può essere causa di cancro al seno stesso, perciò è proibito ,il peccato risulta inespiabile se la donna è colpita da tumore al seno portando il reggiseno. A meno che la donna lo debba portare perchè non può farne veramente a meno ,per il motivo ad esempio che ha delle mammelle molto grandi ( dalla prima alla quarta misura non si dovrebbe portare il reggiseno), in questo caso non è peccato, oppure per una questione di pudore.

—Il digiuno possono farlo coloro che hanno la salute fisica per sostenerlo; i malati ne sono dispensati come anche i ragazzi e le ragazze di età inferiore ai 16 anni; per gli anziani è facoltativo.

—Alla propria moglie ,al proprio marito, al fidanzato e alla fidanzata, in queste condizioni si possono inviare foto nude per posta o altro mezzo, al proprio partner.

—I contraccettivi sono consentiti, i profilattici anche.

Per coloro che hanno un rapporto sessuale senza aver fatto prima le relative analisi : lo potranno fare, a condizione che siano protetti con un preservativo.Il contrario è un peccato inespiabile in perpetuo.

—Gli uomini e le donne potranno fidanzarsi e sposarsi a partire dal quindicesimo anno di età. Prima di procreare si sottoporranno all'esame per individuare l'eventuale virus hiv ,questo però dovrà essere obbligatorio sempre, affinché la malattia non sarà sconfitta. In caso di esito positivo per entrambe o per un solo partner,i due potranno stare insieme usando le preacauzioni del caso. Non abbiano figli trasgredire il peccato diventa inespiabile in perpetuo.

Le donne non potranno più avere figli quando avranno compiuto i 29 anni di età. Fare figli dopo questa età non è consigliabile perchè potrebbero nascere bambini down. Alle donne, è consigliabile che abbiano figli a partire dall'età di 15 anni, fino ai 23-25, dopo questa età fino a 29 anni se ne possono avere però è meglio rispettare la fascia di età scritta addietro.

Una volta fidanzati e sposati non si possono più frequentare luoghi di divertimento, come le discoteche o altri luoghi di “conquista”, solamente è consentito con la presenza del fidanzato o marito. Peccato non espiabile ; a meno che non si tratti di casi di emergenza o indagine investigativa.

—Le donne col ciclo non possono entrare,in tali posti. Fanno eccezione le dottoresse,infermiere,personale dei mezzi di soccorso o delle forze dell’ordine, nel caso di una o più emergenze.

—Il peccato non è espiabile per la donna col ciclo che frequenta luoghi di conquista e divertimento a meno che non sia obbligata ad entrare per salvare una vita umana o altro stato di emergenza in cui informazioni o interventi di utilità personale o pubblica rendono necessaria la sua presenza.

—I gestori di tali locali, dovrebbero selezionare le persone che vi accedono, impedendo ai rissosi e ai cattivi di entrare, se li conoscono, naturalmente.

—Le donne non vanno maltrattate, ogni diverbio va discusso con calma , senza violenza né fisica (peccato inespiabile in perpetuo)né verbale (parolacce, oppure insulti vari inespiabile) . Il peccato è espiabile solo con il perdono della donna, se a cominciare la lite è stato un uomo. Se invece è stata la donna, allora dovrà chiedere scusa lei per prima.In questo caso se la donna non perdona, il peccato resta in perpetuo; se l'uomo non perdona il peccato rimane in perpetuo. Si può dire tra fratelli e sorelle : io ti perdono questo peccato che ho commesso contro di te, però tu perdona quello che ho commesso io contro di te.Ricordo che se non perdonate il vostro prossimo neanche Dio Iaù perdona voi.

—Le donne sposate o fidanzate, non possono andare per la via o sul lavoro o in altro luogo frequentato da altre persone che non siano il marito o il fidanzato, con indumenti trasparenti, oppure avere atteggiamenti erotici. Il peccato non è più espiabile in perpetuo. Viene anche computato alla donna come peccato inespiabile in caso un estraneo, oltre al marito, si eccita a causa del vestito che porta perché fa intravvedere parte del suo corpo. Lo stesso come sopra, vale anche per gli uomini, in caso una donna si trovi in una situazione simile. La nudità totale ovviamente comporta l’abbandono di un qualsiasi luogo dove essa/esso sia presente.

—Alcune donne vanno per la via con abiti poco succinti e non sono né fidanzate né sposate, ebbene, in questo caso lo fanno per attrarre l'uomo ed è lecita simile cosa, però una volta fidanzate non è più consentito questo tipo di vestiario ,tranne nel caso in cui si trovino in un ambiente chiuso con il proprio partner. Le donne che vivono in paesi caldi si vestono a modo, è il caso di imitarle.Le donne sposate o fidanzate devono andare per la via con abiti come per le immagini delle pubblicità descritte in questo libro.

—In caso un uomo non fidanzato o non sposato guarda apposta una donna con vestiti poco succinti pur non essendo innamorato, non pecca può passare alla conquista, insegnando poi poco a poco le regole degli edeniti. Se questo uomo è sposato o fidanzato può guardare simili donne senza però passare al corteggiamento e alla conquista.

Se si è in un luogo chiuso, oppure non si può uscire di lì per una serie di motivi e si trovano tali donne, si è dispensati dal peccato.

In spiaggia o altro luogo di svago comune non è consentito stare in costume da bagno se si è fidanzati o sposati, anche perchè spesso e volentieri si creano scene di gelosia. E' solo consentito, per la conquista, sia per la donna che per gli uomini non sposati e non fidanzati e non sposate e non fidanzate, questi possono stare in spiaggia in costume, quest'ultimo deve essere indossato sia dalla donna come dall'uomo a mò di pantaloncino molto corto, il costume classico non copre totalmente le parti intime facendo intravvedere parte del pube e dei glutei. Siccome la donna non potrebbe portare nessun tipo di reggiseno, incluso il costume che ne fa le veci quando si è al mare o altro luogo dove si fa il bagno, la donna porterà una semplice maglietta corta dove la parte corrispondente ai capezzoli può essere inspessita , a seconda della scelta della donna ,con due grandi fiori cuciti sopra.I capezzoli possono vedersi nella forma ma non nel colore.Se una donna o un uomo si conoscono in spiaggia o altro di smile e si fidanzano con atti di amoreggiamento o sulla parola,possono stare in spiaggia ma devono appartarsi lontano dalle genti, o lasciare quel luogo.

I gestori dei punti di ristoro vestiranno a seconda della loro condizione sentimentale. Fanno eccezione i casi di investigazione delle forze dell'ordine. Il peccato risulta inespiabile in perpetuo sia per l’uomo che per la donna che vanno in spiaggia nudi o seminudi o per la via pur essendo sposati o fidanzati. Per gli uomini non è consentito farsi vedere in mutande publicamente- se le portano- oppure nudi. Se l’uomo va per la via con i pantaloni senza mutande e il suo membro traspare nella forma, non è peccato. Se l’uomo va per la via con un pantalone o altro indumento che faccia intravvedere il membro nella forma e nel colore, quest’ultimo pecca come la donna sposata o fidanzata che va per la via poco vestita .L’uomo non potrà portare un indumento tipo il kilt scozzese .Se si ha caldo si va sui monti ad alta quota, oppure si ci immerge nella propria vasca da bagno o doccia. Se abitate in un paese di mare, e fa molto caldo gli uomini andranno con pantaloncini e maglietta, le donne sposate e fidanzate con gonna fino al ginocchio e maglietta. Se vi capita di vedere delle bagnanti in costume , oppure delle donne poco vestite o con abiti trasparenti ,non peccate, perché sono loro che devono vestirsi a modo a seconda della condizione sentimentale. Si può praticare su di esse l’appoggio sui glutei o altra parte del corpo, però dovrebbero portare la gonna sopra i pantaloni come descritto nei precetti di Dio che la donna non può vestire gli indumenti che porterebbe un uomo.Purtroppo nella società le donne sono oggetto di violenza e il pantalone le aiuta a proteggersi il precetto è quello, le violenze c'erano anche ai tempi di mosè e nella bibbia ne sono riportate più di una ,le donne dovranno aver riguardo agli orari di uscita e stare sempre in compagnia o del fidanzato o dell'amico fidato o di una sua amica, da sole possono uscire in caso frequentino vie di passaggio o luoghi di affollamento; alla sera e di notte mai da sole.

—Prima di ogni rapporto sessuale ci si deve lavare. Dopo il rapporto sessuale vi laverete completamente come descritto nella pagina delle leggi mosaiche.

—Le donne, devono lavarsi i genitali quotidianamente. Gli uomini lo stesso.

—Il lavaggio del corpo di entrambi, sia da fidanzati che da sposati è consigliabile farlo a vicenda, lui laverà lei e viceversa.

—I matrimoni con persone dello stesso sesso sono proibiti, peccato non più espiabile in perpetuo.

—Le donne che perdono la propria verginità con un uomo devono sposarlo, il contrario è un peccato non espiabile in perpetuo. Se la donna nasce senza membrana, oppure perde la verginità in seguito ad un incidente o in seguito ad una violenza, verrà creduta in base alle sue parole. La menzogna in questo caso è un peccato non più espiabile in perpetuo.

—Quando un uomo o una donna staranno insieme sia da sposati che da fidanzati, a meno che uno dei partner abbia difficoltà economiche, le spese si divideranno a metà. Non fare come il precetto non è peccato però è gradito a Gesù che si agisca così.

—Le donne libere non possono rifiutare l’invito di un uomo libero, a meno che non abbia un difetto fisico apparente o sia veramente troppo vecchio di aspetto, o eretico, oppure abbia un volto che non ispiri fiducia o faccia discorsi osceni che turbano la donna. Alle volte basta uno sguardo invitante da parte della donna, se è libera. L’uomo, anch’esso deve essere libero. Sono dispensate le donne portatrici di qualche handicap, le fidanzate, le sposate, quelle col ciclo, o quelle che portano i pantaloni, queste ultime possono essere corteggiate e corteggiare, però prima di qualsiasi relazione intima , metteranno la gonna, altrimenti la relazione non è valida ed peccaminosa in senso inespiabile. Se un uomo fa lo “sguardo dolce” o altro segno inconfondibile di compatibilità, dovete corrispondere se siete libere da legami amorosi. Se la donna rifiuta l’invito, nonostante l’uomo non presenti tutti quei requisiti negativi elencati sopra non pecca , però se acconsente all'approccio di certo Iaù la ricompensa.

—Le donne che illudono l’uomo e lo mandano “in bianco”, commettono un peccato non più espiabile in perpetuo.

—Nei luoghi affollati è lecito, se per caso accade che vi sia un leggero eccitamento da parte di entrambi. Non ha importanza, non è peccato, basta però non approfittarne ed andare oltre, magari appoggiando il pene sui glutei o qualsiasi parte del corpo della donna sposata o fidanzata. Lo stesso vale per le donne; non possono appoggiare i propri genitali in qualunque parte del corpo degli uomini al di fuori del proprio marito, o fidanzato.

—Le donne che hanno le mammelle piccole (1°, 2° di reggiseno), non possono procreare; vuol dire che nel loro patrimonio genetico c’è qualcosa che non va, anche in modo latente. Allo stesso modo gli uomini che hanno il pene inferiore ai 6 centimetri e non superiore ai 10 da flaccido, non possono procreare. In entrambi i casi è consigliabile una sterilizzazione, oppure l’uso di contraccettivi(se questi non risultano dannosi dopo una sperimentazione in laboratorio), o preservativo per l’uomo. Trasgredire appositamente a questo precetto è un peccato non più espiabile in perpetuo. Le donne e gli uomini che dopo una serie di tentativi non riescono a generare figli, non devono insistere in aver prole con metodi artificiali o pilotati da medici o altro, devono rinunciare a ciò, vuol dire che sono stati scelti per non procreare, questo per mantenere l’equilibrio naturale di nascite e morti sul pianeta; potranno adottarne quanti ne vorranno. Procreare, in questo caso, è un peccato in espiabile in perpetuo.

—Il beffardo e la beffarda non abbiano figli, il peccato non è più espiabile in perpetuo.

—Coloro che vogliono cambiare sesso,non possono farlo,perché la nascita di tali persone con corpo da donna e genitali da uomo o viceversa è una maledizione di Dio fatta agli antenati(secondo comandamento mosaico). Dovranno rimanere tali e non potranno avere nessun rapporto omosessuale, e neanche adottare figli o generarli. Il contrario di tutto ciò è un peccato inespiabile in perpetuo. Gli ermafroditi si comporteranno nel seguente modo : se hanno il pene sviluppato e una piccola vagina , quasi rudimentale, allora si comporteranno da uomini e valgono le stesse regole per gli uomini dipende anche da quale sesso sono attratti, se un ermafrodita sente attrazione per le donne starà con le donne, se sente attrazione per gli uomini starà con questi ultimi.

—La professione del ginecologo da ora in poi la potranno esercitare solo le donne, il contrario è un peccato inespiabile in perpetuo.

—I medici e le dottoresse nella loro professione incontreranno persone che potrebbero attrarli sessualmente ,è necessario evitare queste situazioni con persone fidanzate e sposate. Un medico sposato può visitare una donna molto attraente anch'essa sposata, se vi è eccitamento da ambo le parti non c'è peccato, basta non concludere sessualmente, in questo caso è considerato adulterio. Se dopo una prima visita o seconda o altre visite la/il paziente avvenente e il dottore o dottoressa si innamorano o si piacciono in altro modo, allora potranno baciarsi , accarezzarsi e fare l'amore, però prima dovranno avvisare i vecchi partner che è tutto finito e devono tenere conto ,se non sono innamorati , che possono solo divorziare due volte nella vita.

—Se un uomo nasce con tutte le caratteristiche fisiche di una donna però ha il pene, deve unirsi con una donna. Lo stesso vale per le donne.

—Tutte le relazioni intime sessuali tra uomini , cioè tra sessi uguali, sono proibite in modo assoluto da Dio Creatore dell'Universo, siccome per tale peccato anticamente vi era la pena di morte, adesso invece è commutato in un peccato inespiabile . Sulla bibbia non vi è menzione di relazioni omosessuali tra donne che fossero proibite da Dio, Le leggi di Dio in tale senso mancano nell'antico testamento, e mi sembra assai improbabile che Dio non Sapesse che ciò potesse accadere ; perciò chiedendo consiglio a Dio Iaù mi ha detto che era una perversione nata nel medio evo e la bibbia risulta esser stata redatta molto prima che le donne non si immaginavano nemmeno cosa si potesse fare con u8na altra donna,perciò è una malizia moderna,perché vi erano alcune lesbiche tra le giudee erano talmente rarissime che perfino Io che sono Dio non potevo immaginare che la piaga si diffondesse così . Le donne omosessuali peccano quanto gli uomini, perché è una perversione, se fosse lecita tale relazione ci sarebbero delle regole sicuramente, come ci sono per : la vergine ancora in casa del padre, la donna sposata, la donna che ha partorito un maschio o una femmina, per la donna che fa un voto a Dio, e per la mestruata. Qualcuno direbbe che il metodo di appoggio non è menzionato nella bibbia, però non è una perversione, perché vi è contatto tra uomo e donna e in quel momento si amano per questo è Stato approvato da Dio Iaù.

—Gli uomini non possono toccarsi il membro virile, sia per la penetrazione vaginale che per l’appoggio sui glutei, o per qualsiasi atto sessuale con donna. Lo possono toccare solo per le eventuali operazioni di minzione e pulizia o di collocazione spaziale nei pantaloni. Solo la donna potrà toccarlo .

—Quando vi fidanzate o sposate, e vi accorgete che il vostro partner è cattivo, dovete lasciarlo subito. Se non riuscite ad abbandonarlo per un motivo valido, allora non dovete avere più rapporti sessuali con costui/stei, il peccato risulta inespiabile in perpetuo per la donna che acconsente l'atto sessuale con l'uomo che non approva questi scritti o per l’uomo che acconsente alla donna pur non approvando questi scritti. Se questo la forza per qualsiasi cosa, costui commette un peccato mai più espiabile in perpetuo. Se la donna si riconcilia perché vede che l'uomo con cui stava è cambiato in meglio, allora potrà avere nuovamente rapporti sessuali con esso; se l'uomo ritorna ad essere cattivo e/o manesco, allora lo dovrà lasciare per sempre, perché la donna così turbata crea disagi anche alle persone che gli stanno vicino trasmettendo il suo animo ferito; se non lo lascerà ,la donna pecca in modo perpetuo. Questo vale anche per l’uomo in caso stia con una donna cattiva.

— Potete fare l’amore penetrativo, sempre che lo desideriate .
—Lo sperma va gettato in acqua, possibilmente corrente. Se avete un rapporto penetrativo non protetto, la donna deve lavarsi immediatamente. In caso di polluzione notturna si devono lavare le parti macchiate di sperma e lavarsi secondo il precetto levitico. Se lo sperma cade a terra, va raccolto e gettato in acqua. Non gettate appositamente lo sperma a terra, il peccato non è espiabile. Neanche nella spazzatura. L’eventuale preservativo che lo contiene va svuotato e lavato, poi se lo vorrete potete gettarlo. Se abitate in un paese dove l’acqua scarseggia e non ci sono scarichi urbani, allora siete dispensati da tale regola.

—Nessuno può raccogliere il liquido seminale, se non l’interessato o il proprio partner. Fa eccezione la raccolta per le eventuali analisi su di esso (sempre però su richiesta volontaria dell’interessato) e per i casi di indagine criminale. Se cade sugli indumenti questi vanno lavati, non potete più indossarli fino a quando non siano stati puliti, se cade a terra per errore si getterà acqua su di esso, se non si ha acqua cercherete della terra, se non vi è nemmeno quella , allora, ne siete dispensati.

—Lo sperma si può ingerire, da parte delle donne. Dopo tale pratica la donna si laverà la bocca con il dentifricio o con abbondante acqua, prima di baciare il partner.

—L’infibulazione è una pratica proibita, come anche la mutilazione di qualsiasi parte del corpo a meno che non sia a causa di qualche malattia che comporta la mutilazione stessa.(inespiabile in perpetuo se trasgredito).

—Ogni matrimonio che sia stato combinato contro la volontà delle persone è considerato non valido ; i matrimoni combinati per interesse economico o politico o altro interesse che non sia l'amore non sono validi ;i matrimoni combinati per altri motivi sono validi se i due sposi si piacciono.

—Anche dopo una violenza, se la donna rimane incinta, non deve abortire. Se non desidera il nascituro lo affiderà ad una istituzione, ma non lo deve uccidere. Lo stesso discorso vale per quelle famiglie che non possono mantenere il figlio che nascerà, non devono abortirlo, lo daranno in adozione. Il contrario è un peccato non più espiabile in perpetuo.

—L’aborto non è consentito perché si uccide una vita umana, solo Dio Creatore dell’Universo può decidere sulla vita o sulla morte su qualsiasi persona. Però, nel caso in cui sia in pericolo la vita o della madre o del nascituro o di entrambe, allora in questi casi agirete così: se è in pericolo la vita della madre e del bambino, quest'ultimo si potrà abortire ; se è in pericolo la vita del bambino cercherete di salvarlo se non vi riuscite si può abortire. Solo in questi casi è consentito decidere sulla vita di chi nasce. Se seguirete le parole di questo libro non vi saranno casi del genere nella vostra vita, i vostri figli nasceranno e cresceranno sani .

—La fecondazione artificiale non è ammessa .Il peccato è inespiabile in perpetuo.

—Tutte le donne del pianeta che vogliono generare figli e figlie, subito dopo il ciclo mestruale, dovranno applicare nella zona dell’utero una grossa benda su cui scriveranno il nome di Iaù ne Azaria .Questa benda va applicata nel retro di una maglietta sottopelle come spiegato nella pagina guarigioni. Lo ricameranno sulla benda stessa (ricordo che Gesù è il nome originale del Figlio del Dio Vivente, senza nessuna aggiunta) . Le donne la dovranno tenere sempre, fino alla fine della gestazione. La maglietta sottopelle che verrà a contatto con l'utero,va cambiata all'occorrenza e abitudini igieniche della donna,la benda Sacra si stacca dalla maglietta sporca e si attacca in quella pulita. L’uomo, per sette giorni terrà scritto il Nome Sacro sui testicoli,ma non feconderà con il seme liberato in questi sette giorni, alla fine dei quali la donna — comunque sia che l'uomo abbia già liberato il seme prima dei sette giorni o meno — farà uscire il seme dall'uomo per disperderlo sempre in acqua al settimo giorno ; dopo questa liberazione si farà una doccia e resterà impuro fino al tramonto,allorchè scriverà nuovamente il Nome di Dio sullo scroto coi pennarelli e ogni volta che si cancella lo riscriverà sempre, affinchè la donna non sia rimasta incinta,dopodichè seguirà le regole scritte in queste pagine.



—La soluzione di mirra va preparata in questo modo: procuratevi dell’alcool per dolci e misurate la quantità di alcool in proporzione alla benda di cotone, sulla benda scriverete il Nome di Iaù e Azaria ricamato con fili di cotone o di lino che non lascino il colore, oppure a biro, in questo ultimo caso la benda sacra va immersa prima nella soluzione di mirra,e poi scriverete con la biro, può essere lavata. Il Nome Azaria e Iaù li scriverete con una lunghezza che volete,ne scriverete tanti da occupare tutto il panno, può essere utilizzato il tessuto di un lenzuolo in buone condizioni; poi prendete un barattolo di mirra in grani e un bicchiere normale mettete tre o quattro cucchiai di mirra nel bicchiere pieno di alcool , lo mescolerete, dopodiché collocate la benda su un tavolo a superficie lavabile e immergendo le dita nel bicchiere spruzzate la mirra su tutto il panno o immergete il panno nel bicchiere, poi strizzate bene e lo lascerete asciugare dopodichè scriverete il nome di Azaria e Iaù dopo che il panno si sarà asciugato. Se invece lo ricamate allora lo imberrete dopo averlo completato. La soluzione di mirra va conservata se volete, ben chiusa,altrimenti evapora. E' meglio farne due di bende, così quando lavate la prima l'utero non rimane scoperto,le bende una volta immerse anche se lavate non vanno più mirrate, a meno che la benda diventi bianca nuovamente, allora o la terrete così ma non entrate nei luoghi ameni descritti nel libro , oppure la mirrate nuovamente. Lo si può anche stampare industrialmente, sempre con inchiostro rigorosamente atossico. Queste bende alle volte guariscono anche dolori di varia natura, e che arrivino a guarire anche certe malattie non è una cosa improbabile. Non vanno gettate mai, per tutta la vita le terrete con voi. Le laverete quando lo riterrete opportuno. Con questo metodo non nascono bambini “cattivi”, magari poi lo diventano con la cattiva educazione. Per quanto riguarda l’integrità fisica o la salute mentale del nascituro o della nascitura, questo panno non è detto che risolva tali problemi, anche perchè non tutte le persone vengono guarite.

—Gli uomini e le donne che hanno una qualsiasi malformazione genetica ereditaria, non possono procreare. Possono sposarsi, avere rapporti sessuali, ma non possono generare figli(peccato inespiabile in perpetuo). Ciò vale anche per coloro che abbiano una malformazione congenita aberrante. Se nascono tali figli per inavvertenza, potete tenerli, non abortiteli. I portatori di tali malformazioni, sia a livello genetico che fisico, o si faranno sterilizzare o useranno tutte le precauzioni per impedire la nascita di figli. Le persone che hanno subìto incidenti, a causa dei quali risultano deturpati nel loro aspetto fisico, possono generare figli. Le persone dal brutto aspetto o obesi o portatori di qualsiasi handicap non possono generare figli. Il peccato non è espiabile in perpetuo . Possono sposarsi ma non possono generare figli, se nascono per pura inavvertenza si è perdonati.

Questa soluzione si è resa necessaria per il fatto che molti esseri umani sono stati respinti da altri esseri umani a causa del loro aspetto fisico. La bellezza è una costante nella bibbia; simili disposizioni sono state impartite al popolo ebraico, gli scritti, per una serie di motivi, sono stati messi da parte e mai più ritrovati. Facciamo alcuni esempi dalla bibbia anche se i personaggi molte volte non sono Esistiti serve così da esempio pratico : abramo dovette mentire al re d’egitto per causa della bellezza di sarai. mosè era bello e attrasse la figlia del faraone che lo adottò. giacobbe preferì rachele al posto di lia e lavorò quattordici anni per averla in moglie perché era bellissima. La moglie di isacco, rebecca, era molto bella di aspetto e isacco dovette mentire al re dei filistei ,dicendo che era la sorella ,perché vedendola così bella temeva che la prendessero per loro, e lui sarebbe stato ucciso. Anche a davide re, sul punto di morte, i suoi sudditi procurarono abisag di sunem, che era una bella fanciulla. Anche giuditta , che tagliò la testa di oloferne, era bellissima, la sua bellezza attrasse tanto quest’ultimo che se ne invaghì portandola nella sua tenda. Anche ester era bellissima, e salvò il popolo ebraico dallo sterminio convincendo il re assuero a modificare l’editto voluto da amman che li avrebbe annientati .E’ anche vero che la bellezza di dalila fu fatale per sansone, senza contare che la bellezza di salomè costò la vita a giovanni il battista. Però sono casi rari nella bibbia e si trattava di nemici di Israele, perciò belle o brutte che fossero, tali donne avrebbero giocato contro la causa del popolo di israele. La descrizione della mamma di questo gesù che ripeto per l ennesima volta non era Mio Figlio ,Mio Figlio è Azaria ed è Predilettissimo anche se non lo vorrebbe scrivere, è sempre una Donna molto bella. Anche nelle presunte apparizioni, si mostra come una donna dal bell’aspetto. Gli uomini e le donne dal brutto aspetto però non vanno emarginati né canzonati verbalmente. Il peccato non è espiabile se non vi è perdono da parte dell’interessato o interessata.

—[Sembra assurdo pensare una cosa del genere però è vera : le persone brutte sono una maledizione di Dio antica. Cioè fa parte di quella vendetta da parte di Dio Creatore dell'Universo che si protrae fino alla terza o quarta generazione,dipende anche dalle bestemmie a dai comportamenti con il prossimo]* Certo ,si dice anche che ci sono persone di brutto aspetto che sono buone, ebbene, queste ,espieranno i peccati della maledizione con la loro bontà. E' anche vero che ci sono persone dal bell'aspetto che sono anche cattive, ebbene, queste riceveranno la maledizione che potrà espletarsi con la nascita di persone malate oppure di brutto o bruttissimo aspetto nel corso dei secoli.
Il consiglio è questo: cercate le persone buone prima di tutto, però guardate anche il loro aspetto, se vedete cattiveria nonostante siano belle : lasciatele. Lo stesso vale se vi unite a persone dal brutto aspetto. Comunque vale quanto scritto : non generate figli con persone dal brutto aspetto. Di tutto ciò ne ha approfittato il diavolo, infatti cerca di unire persone dal brutto aspetto di modo che Dio Appaia come un Dio imperfetto perchè risulta la causa di ciò, così le persone perdono la fede e con questa anche il più delle volte le opere.
La teoria della bellezza è un po’ difficile da capire, perché la bellezza è molto soggettiva. Però ognuno di noi sa quanto piace o meno, e in base a questo criterio si formulerà il grado di bellezza . C’è da fare la seguente osservazione: che la maggior parte dei criminali (dico una buona parte, non tutti, e non vorrei che questa venisse presa come regola generale) hanno un brutto aspetto. Le streghe nelle fiabe, sono disegnate con un brutto aspetto. Come anche nei film, la parte dei cattivi, in genere, è interpretata da persone dal brutto aspetto. Un detto popolare famoso dice: ”brutto o brutta come il peccato”. Anche la fata nella fiaba di pinocchio ha l’aspetto di una bella donna ;a proposito di fiabe è meglio non raccontarle per sconfiggere il pericolo che qualche bambino si rivolga a loro per chiedere qualche cosa questo vale anche per i folletti, le streghe, e cose del genere, che sono frutto della eredità pagana medioevale e della tradizione di alcuni popoli. Raccontare una fiaba non è peccato ,perché alcune di esse sono educative, dove i buoni vincono sempre , mentre i cattivi sono condannati. Cerchiamo però di raccontare solo fiabe educative, senza spaventare i bambini, con mostri elfi, folletti e fate.

—I concorsi di bellezza d’ora in poi saranno proibiti. La bellezza è un dono di Dio Creatore dell’Universo, non un merito personale. Il contrario è un peccato non espiabile in perpetuo. Se dovessero trasmettere alla televisione tali concorsi, non dovete guardarli. Nelle scene dei film, dopo la pubblicazione di queste pagine, sono proibite riprese o trame dove figurano concorsi di bellezza nel copione. Se per caso vi capita di vedere una “miss” alla televisione o al cinema e questa vi piace potete guardare le sue foto anche se sono quelle della sua elezione a miss.(dovete tenere presente che non tutti ancora sanno di questi scritti.)

—Le donne mestruate non possono avere nessun rapporto sessuale di nessun genere per una settimana a partire dal primo giorno del ciclo stesso. Trasgredire è un peccato inespiabile in perpetuo.

—Non si possono avere rapporti sessuali penetrativi per tutta la durata della gestazione: questo vale per tutte le donne del pianeta.Chi ha rapporti penetrativi in questo periodo commette un peccato inespiabile in perpetuo, sia l’uomo che la donna. Appena si hanno i risultati della gravidanza, i rapporti penetrativi dovranno cessare. Le donne incinte potranno esser masturbate(se lo desiderano) dai propri mariti e viceversa senza introdurre il dito o le dita nella vagina, esternamente potranno toccarla .In quel periodo, nella vagina, non introdurrete nulla, fatta eccezione per la pulizia quotidiana che la donna stessa farà sui propri genitali. Il clitoride ha soprattutto questa funzione: far in modo che la donna abbia il piacere anche durante una gravidanza ,senza che alcun corpo estraneo al nascituro debba introdursi in vagina.

—Nel periodo dell’allattamento le donne non si faranno né toccare , né leccare le mammelle dal partner; tale comportamento influisce sul neonato che prende il latte, con il crescere potrebbe diventare disobbediente al padre. Le donne penseranno:- “ dopo che mi ha leccato o toccato le mammelle il mio partner, le lavo ed equivale a come se non fosse accaduto nulla”. In questo caso il peccato è inespiabile in perpetuo.Quando la donna non ha più latte, oppure il bambino/na non lo vuole più, allora il marito potrà nuovamente toccare delicatamente palparle, leccarle e accarezzarle, non stringerle come se fossero le mammelle di una mucca,ciò è lesivo per la donna .

—D’ora in poi le coppie sposate e fidanzate non dormiranno più nei classici letti matrimoniali, oppure vi potranno dormire , solo nel periodo non mestruato della donna. Dormiranno in letti singoli, che una volta al mese, per una settimana, saranno divisi, e il rapporto sessuale sarà sostituito dalla intesa verbale. Non possono andare assolutamente nelle discoteche o in luoghi di conquista. Dopo il cambio dell’assorbente le donne dovranno lavarsi le mani assolutamente con sapone, se possibile, il contrario è un peccato non espiabile in perpetuo,(perché equivale ad uscire di casa con le mani sporche)se non è possibile saranno dispensate. Se la donna ha improvvisamente le mestruazioni, e queste sporcano una qualsiasi superficie, la superficie va lavata e nessuno potrà occuparla fino al tramonto.

— Anticamente le donne badavano solo ai figli e perciò stavano quasi sempre in casa. Oggigiorno, la donna lavora allo stesso modo degli uomini, sono pochi i mestieri che non riesce a fare. Però, se volete che torni il Paradiso sulla terra, è necessario accettare anche queste regole.

—Nel corso della vita di fidanzamento o matrimonio una donna non può essere sottomessa al marito al punto di doverla obbligare con forza al rapporto sessuale ; se il marito o il fidanzato fanno ciò commettono un peccato mai più espiabile in perpetuo. Se il marito o il fidanzato hanno desiderio sessuale accentuato la fidanzata o la moglie li masturberanno, questo se la fidanzata o la moglie lo vorranno.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu